In Pillole di Benessere

Carezze per l’Anima…

Mi piace l’idea di ‘accarezzare l’Anima’…la mia e quella delle persone che entrano nel fluire di questa Vita. Sento affine la possibilità di nutrire, ricevere e donare bellezza, armonia, delicatezza, dolcezza, tenerezza…fluente acqua, soffice terra, ovattato cielo, splendente sole, luminosa luna, piacevole vento.

Una coccola…che nasce dal contatto profondo, uno stato dell’Essere…uno sguardo, un gesto, una parola…cose semplici, leggere, naturali…come l’Amore vero è.

Anche le parole che scrivo fuoriescono da questo intenso sentire fatto di silenzio, ascolto, calore, intimità e sono mosse dal desiderio di offrire ‘carezze all’Anima’.

Vibrazioni che nascono da momenti intimi quando i sensi sono nel tumulto ondoso delle emozioni, attimi in cui è il Cuore a parlare ed è l’Anima a donare espressioni che possano ‘vestire bene’ quel confidenziale dire.

Parole che sono armoniose oscillazioni…sottili, impercettibili, melodiose…flussi sonori che arrivano all’Anima, toccare le corde del Cuore e farlo suonare.

Carezze, coccole, emozioni, sensazioni, percezioni, sentimenti…spesso chiusi dentro di noi, inascoltati, nascosti, rifiutati, un muro dietro il quale si cela un cielo di colori e si silenzia un’orchestra di suoni.

Bisogni elementari, esigenze primarie, difficoltà che fanno parte del cammino e che una parola, un gesto, uno sguardo, un abbraccio possono in un istante placare, buttare giù quella diga che trattiene e tornare a farci respirare…pienamente.

Osservo su me stessa quanto sia facile prestare l’orecchio al fuori ed impegnativo porgere l’orecchio al dentro, bombardarci di voci estranee, chiacchiericci incessanti che mettono a tacere le intime richieste che l’Anima fa, segnali, disagi, urla…oneste opportunità per guardare, trasformare, guarire.

Ecco dunque che una ‘Carezza’ può essere un gesto amorevole, dolce, lieve, delicato…per ammorbidire, intenerire, addolcire…aprire un varco, un ponte luminoso e colorato verso di Noi.

Annalisa Lullo

Piccola Anima – Ermal Meta ed Elisa

Share