In Kids

Haiku- Poesie per quattro stagioni, più una- Recensione

 

Titolo: Haiku, poesie d’amore per quattro stagioni, più una.
Autori: Silvia Geroldi, Serena Viola
Editore: Lapis Edizioni
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Pagine: 98
Prezzo: € 14,50

 

Cari Readers, ben ritrovati!

In quest’ultimo appuntamento dedicato alle letture per i più piccoli, vi parlerò di un libro delicato come la primavera, gioioso come l’estate, frizzante come l’autunno e bianco come l’inverno.

Si tratta di: “Haiku, poesie d’amore per quattro stagioni, più una” raccontato dalle parole di Silvia Geroldi e dalle illustrazioni di Serena Viola, edito da Lapis, che ringrazio per la preziosissima copia.

Lo scricchiolio delle foglie sotto i piedi, il silenzio della prima neve, il lampo colorato di un fiore nel prato: attimi di meraviglia fotografati dalle parole degli haiku, poesie semplici e immediate che cantano la bellezza delle piccole cose. Un viaggio poetico nella natura. osservata, vissuta e, infine, immaginata.

UN VIAGGIO POETICO NELLA NATURA, OSSERVATA, VISSUTA, E, INFINE, IMMAGINATA.

Photo by Katia Balbo

Gli Haiku di Silvia Geroldi sono delle fotografie in parole accompagnate dalle illustrazioni di Serena Viola che catturano la bellezza dell’immagine raccontata.

Attraverso gli haiku e le immagini, come in una danza, le autrici ci accompagnano nel cuore delle stagioni, cogliendone dettagli che agli occhi dei bambini non passeranno inosservati.

Photo by Katia Balbo

Photo by Katia Balbo

Stupisce la bellezza che nasce da soli 3 versi, così come la formula di queste meravigliose poesie Giapponesi vuole. Le illustrazioni animano le parole ricreando l’atmosfera visiva dei versi, cosicché elementi naturali, animali e bambini simili a folletti prendono vita grazie alla fantasia di Serena , colorando le emozioni che accompagnano ciascuna stagione.

Photo by Katia Balbo

Le parole immortalate da Silvia, fanno riflettere sui piccoli grandi regali che la natura quotidianamente ci offre, spesso ignorati da occhi adulti distratti e frettolosi, per fortuna lo stesso ragionamento è da escludere nei bambini, che con occhi pieni di meraviglia sono i primi osservatori del circostante.

Perché scegliere Haiku, poesie per quattro stagioni più una?

Per educare i bambini alla bellezza che può nascere dalla poesia e dal mondo che ci circonda saggiamente governato da Madre Natura, pensiamo al susseguirsi delle stagioni rappresentano perfettamente il ciclo di vita degli esseri umani.

Le stagioni di cui ci parlano le autrici attraverso la poesia visiva, però, sono cinque. A Voi lettori il compito, insieme ai vostri pargoli, di scoprire la quinta. Quale sorpresa ci riserveranno Silvia e Serena?

Un caro saluto,
Katia Balbo

Share